Assemblea di apertura dell’Incontro internazionale di Preghiera per la Pace delle religioni mondiali promosso dalla Comunità di Sant’Egidio. Domenica 23 ottobre 2022 presso l’Auditorium “La Nuvola” – Roma

Si svolgerà a Roma, dal 23 al 25 ottobre 2022,  l’Incontro internazionale di Preghiera per la Pace delle religioni mondiali nello Spirito di Assisi, promosso dalla Comunità di Sant’Egidio con il titolo “Il Grido della Pace – Religioni e Culture in dialogo” (https://preghieraperlapace.santegidio.org/).

L’Assemblea di apertura dell’evento è in programma per domenica 23 ottobre 2022, alle ore 17.00, presso l’Auditorium “La Nuvola” in Roma.

Interverranno come Relatori: Andrea Riccardi, Storico e Fondatore della Comunità di Sant’Egidio; Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica italiana, Emmanuel Macron, Presidente della Repubblica francese; Olga Makar, Testimone dell’Ucraina, S. Em. il card. Matteo Zuppi, Arcivescovo di Bologna e Presidente della Conferenza Episcopale Italiana; Haïm Korsia, Rabbino Capo di Francia; Muhammad Bin Abdul Karim Al-Issa, Segretario Generale Muslim World League.

Modererà la plenaria Hilde Kieboom, Comunità di Sant’Egidio del Belgio.

In rappresentanza del Rinnovamento nello Spirito Santo sarà presente il Presidente nazionale Salvatore Martinez.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati

Dal 9 all’11 dicembre attesi al Palacongressi di Rimini oltre 4.000 partecipanti per la 46 Conferenza Nazionale Animatori del RnS

Dal 9 all’11 dicembre attesi al Palacongressi di Rimini oltre 4.000 partecipanti per la 46 Conferenza Nazionale Animatori del RnS

Sono oltre 4.000 i partecipanti che, provenienti da oltre mille Cenacoli, Gruppi e Comunità del Rinnovamento nello Spirito Santo, da ogni parte d’Italia, Svizzera, Germania, Francia e Moldova prenderanno parte alla 46^ Conferenza Nazionale Animatori, in programma da venerdì 9 a domenica 11 dicembre 2022 al Palacongressi di Rimini sul tema “Mi ami tu?” (cf Gv 21, 16).

Share This