A Sua Santità PAPA FRANCESCO, nel giorno dell’Ottantacinquesimo compleanno

Beatissimo Padre,

nel giorno del Suo 85esimo genetliaco, il Rinnovamento nello Spirito tutto si stringe a Lei con affetto filiale per il prezioso dono della Sua vita e del Suo ministero petrino. 

Lei, Santo Padre, in molti modi ci insegna che è possibile vivere la fede in Dio e la fiducia nell’Uomo di oggi, perché questo nostro mondo sia reso nuovo nella giustizia e nella pace.

Lo Spirito Santo, che ha parlato e parla per mezzo dei profeti, L’ha resa testimone di passione per la gloria di Dio, tanto più rifulgente nell’uomo quanto più questi esperimenta il proprio limite e le proprie miserie.

Nell’elevare al Cielo il nostro rendimento di grazie, per l’amore che Lei instancabilmente rende alla Chiesa e al Popolo di Dio, preghiamo accoratamente il Signore perché La sostenga con la forza del Suo Santo Spirito e Le conceda di godere, ogni giorno, per lunghi giorni ancora, di copiosi e duraturi frutti di bene.

Pensiamo di rallegrare il Suo cuore, Santo Padre, “regalandoLe” la notizia dei “Pranzi d’amore” in carcere: martedì 21 p.v., nonostante le tante limitazioni vigenti, torniamo a servire i nostri fratelli e le nostre sorelle ristrette con questa speciale Iniziativa: in 4 Città (in realtà eravamo riusciti a fare “riaprire” 8 Carceri), circa 800 persone detenute potranno festeggiare un “Natale stellato”, con il coinvolgimento di tanti volontari e del personale penitenziario! 

All’indomani dell’Iniziativa, su tutto il territorio italiano, partiranno due speciali Progetti, uno per il reinserimento lavorativo di detenuti nel mondo della ristorazione, un altro per l’assistenza a famiglie di detenuti indigenti con figli a carico portatori di handicap (vestiario, alimenti, cure mediche e medicinali).

Voglia benedirci Santo Padre e auguri vivissimi da tutto i Cenacoli, i Gruppi e le Comunità del Rinnovamento nello Spirito. Alleluja!

Con devoto e filiale affetto,
Suo,
Salvatore Martinez

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli Correlati

Share This