Messaggio di vicinanza alla Comunità di Ravanusa

«Le anime dei giusti, sono nelle mani di Dio,
nessun tormento li toccherà.
Agli occhi degli stolti parve che morissero,
la loro fine fu ritenuta una sciagura,
la loro partenza da noi una rovina,
ma essi sono nella pace» (Sap 3, 1-3)

Alla vigilia dei funerali di Stato per le vittime della tragedia avvenuta a Ravanusa (AG), il Rinnovamento nello Spirito Santo si unisce al cordoglio dei familiari e di tutti gli amici e fratelli nella fede del Gruppo RnS “Santa Croce” di Ravanusa.

Eleviamo al Cielo le nostre mani, confidando nella misericordia del Signore per coloro che hanno perso la vita, incluso il bambino Samuele che nasce al Cielo dal grembo della madre, e invochiamo consolazione e giustizia divina per quanti sono nel lutto, nel dolore e nel grave disagio per la perdita dei propri beni. 

Nell’ora in cui si svolgeranno le esequie, il Rinnovamento nello Spirito si unirà, spiritualmente, in preghiera, alla comunità cittadina di Ravanusa.

Per il RnS,
Il Presidente
Salvatore Martinez

 

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati

“Retinopera 2002-2022: lavorare e camminare insieme.  Cattolici nell’economia, nel lavoro e nel sociale.  Orizzonti per il terzo millennio”

“Retinopera 2002-2022: lavorare e camminare insieme. Cattolici nell’economia, nel lavoro e nel sociale. Orizzonti per il terzo millennio”

Retinopera 2002-2022: lavorare e camminare insieme. Cattolici nell’economia, nel lavoro e nel sociale. Orizzonti per il terzo millennio”. Sarà questo il titolo dell’evento promosso in occasione dei venti anni di Retinopera, in programma domenica 27 novembre 2022, dalle ore 10.00 alle ore 15.30, a Bologna.

Share This