Emergenza Coronavirus. Le novità sulla vita e le attività del RnS

[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=dVY4qOYolaQ[/embedyt]

A seguito della comunicazione data in diretta streaming dal Presidente del Rinnovamento nello Spirito Santo, Salvatore Martinez con il lancio della campagna #iorestoacasa…e prego in risposta all’emergenza causata dal Covid-19 si riepilogano le principali novità legate alla vita e alle attività del Movimento.

– In primo luogo, la Giornata del Ringraziamento – 14 marzo. Si svolgerà in forma unitaria, secondo il format già acclarato per le tradizionali Convocazioni Diocesane rinviate in tutta Italia, dalla cappella della Sede nazionale del RnS in Roma, sabato 14 marzo p.v. dalle ore 16.00 alle ore 18.00. Celebrerà la Santa Messa il Vescovo ausiliare di Roma S.E. Mons. Gianpiero Palmieri. Presenzierà il Presidente nazionale del RnS che guiderà un momento finale di intercessione “Roveto Ardente” e lancerà il prosieguo della Campagna di preghiera  #iorestoacasa…e prego con l’iniziativa “Contro il Covid- 19: 40 ore di preghiera! Saranno trasmessi due blocchi video: uno contenente quattro testimonianze di fratelli che stanno vivendo in prima linea le difficoltà scaturite dal Coronavirus; un secondo con il racconto per immagini degli eventi più importanti dell’anno 2019. Tutti potranno seguire la trasmissione in diretta streaming sui canali ufficiali del RnS.

– È inoltre rinviata a data da destinarsi la 43^ Convocazione nazionale RnS, così come le otto Fraternità del Comitato Nazionale di Servizio con le rimanenti otto Regioni del Nord Est e Nord Ovest.  È sospeso il Calendario nazionale degli incontri del Consiglio Nazionale e tutti gli incontri relativi agli Ambiti di evangelizzazione e ai Ministeri fino a nuova calendarizzazione.

Prosegue, in segno di comunione spirituale, la preghiera del Rosario allo Spirito Santo. Potrà svolgersi a qualunque ora del giorno e della notte. In segno di unità con i fratelli e le sorelle del Rinnovamento di tutto il mondo, si propone di recitare ogni giorno la Sequenza di Pentecoste seguita da 3 Ave Maria. Inoltre, di seguire ogni mattina, alle ore 07.00, in diretta su TV2000 (Canale 28 – 157 Sky – www.tv2000.it/live o anche tramite il player di VaticanNews: www.vaticannews.va) la Santa Messa presieduta  dal Santo Padre a Casa Santa Marta. Infine, di unirsi all’Angelus da Piazza San Pietro recitato dal Santo Padre, domenica 15 marzo p.v. in segno di unità con i fratelli e le sorelle del RCC italiano, su proposta del Servizio Nazionale di Comunione Transitorio.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli Correlati

Share This