Viaggio nelle Diocesi: Albenga-Imperia, Savona-Noli e Ventimiglia-Sanremo

INCONTRO INTERDIOCESANO
DIOCESI DIOCESI DI ALBENGA-IMPERIA, SAVONA-NOLI E VENTIMIGLIA-SANREMO
REGIONE: LIGURIA

Rinnovamento nello Spirito Santo: esperienza e cammino 

In terra ligure, la 45^ Conferenza Nazionale Animatori (26-28 novembre 2021) ha preso vita attraverso l’incontro interdiocesano che ha visto unite le Chiese locali di Albenga-Imperia, Savona-Noli e Ventimiglia-Sanremo, protagoniste di questo viaggio nelle Diocesi. Due giorni di speciale condivisione, per riflettere sulla dimensione comunitaria e carismatica, nonché sul valore della missione, protesi verso l’incontro «con Gesù vivo».

Le Diocesi di Albenga-Imperia, Savona-Noli e Ventimiglia-Sanremo hanno vissuto insieme la 45^ Conferenza Nazionale Animatori, svoltasi ad Alassio a livello locale e in collegamento con il Palaterme di Fiuggi. Grande è stata la gioia dei partecipanti che si sono ritrovati per il primo grande evento in presenza dopo la pandemia. Simbolica, nel corso di queste giornate speciali, l’immagine del cuore sollevato in alto: un cuore rosso, che simboleggia la carne e che sostituisce il cuore di pietra inizialmente mostrato ai presenti, a significare il nostro desiderio di seguire Gesù. Dal Simposio pomeridiano, in particolare, è emersa l’importanza di invocare i carismi – per evangelizzare efficacemente occorre, infatti, chiederli, riscoprirli, accoglierli e praticarli – e di partecipare con perseveranza ai Gruppi, valorizzando soprattutto la preghiera di lode. Perseveranza e disponibilità servono anche per generare quel “volto” comunitario che magari può manifestarsi anche recandosi nelle case di riposo per donare al prossimo animazione e vicinanza. Si è inoltre suggerito, per la necessaria formazione permanente, di realizzare un secondo incontro settimanale anche tramite una piattaforma, per favorire comunque la partecipazione. Tra i vari spunti di condivisione, una certezza condivisa da molti: il Rinnovamento nello Spirito Santo è percepito sia come esperienza, sia come cammino. Per alcuni è stato un accenno di “paradiso” incontrare tanti che lodavano il Signore, cantando e acclamando, per altri si è trattato di una motivazione forte che, negli anni, si è trasformata appunto in un lungo cammino. Facciamo tesoro della testimonianza di una sorella che ha iniziato a conoscere il Movimento tramite un’esperienza online, con la partecipazione al Seminario Nazionale di Vita nuova nello Spirito proposto nei mesi scorsi sul Web. È stato poi sottolineato che, affinché i fratelli possano arrivare, chiamati dal Signore, nei Gruppi stessi deve circolare lo Spirito. La fraternità e la comunione, infatti, devono essere realmente “visibili”: è allora che si può essere Chiesa in uscita attraverso la nostra missione cristiana, formati e plasmati dall’incontro con Gesù vivo. Per altri, l’esperienza dell’amore di Dio è stata sperimentata attraverso le telefonate ricevute dai fratelli e dalle sorelle in un tempo difficile della vita: anche una semplice chiamata, tramite l’ascolto attento, è difatti carità, perché trasmette sensibilmente la percezione dell’amore del Padre. Anche il gesto dei “due bastoni” è stato vissuto intensamente: benevolenza e unione, unite alla preghiera e alla formazione, fanno circolare lo Spirito e i suoi doni di pace. Don Dario Vitali, teologo e membro della Segreteria del Sinodo dei Vescovi, assieme agli altri relatori ha esortato infine il Rinnovamento a riscoprire e a praticare i carismi, poiché la Chiesa per evangelizzare ha forte bisogno, oltre che dell’istituzione, anche della componente carismatica. Dopo due intense giornate, la Celebrazione eucaristica svoltasi domenica 28 novembre nella chiesa di Santa Maria degli Angeli, presso l’Istituto Salesiano di Alassio, ha posto il sigillo su questa Conferenza Animatori con cui è stato inaugurato il Giubileo d’Oro del Rinnovamento in Italia: un’occasione propizia, per la quale Papa Francesco ha concesso l’Indulgenza plenaria per quanti prenderanno parte alle iniziative del Rinnovamento previste in questo Anno giubilare.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Correlati

Dal 9 all’11 dicembre attesi al Palacongressi di Rimini oltre 4.000 partecipanti per la 46 Conferenza Nazionale Animatori del RnS

Dal 9 all’11 dicembre attesi al Palacongressi di Rimini oltre 4.000 partecipanti per la 46 Conferenza Nazionale Animatori del RnS

Sono oltre 4.000 i partecipanti che, provenienti da oltre mille Cenacoli, Gruppi e Comunità del Rinnovamento nello Spirito Santo, da ogni parte d’Italia, Svizzera, Germania, Francia e Moldova prenderanno parte alla 46^ Conferenza Nazionale Animatori, in programma da venerdì 9 a domenica 11 dicembre 2022 al Palacongressi di Rimini sul tema “Mi ami tu?” (cf Gv 21, 16).

Share This